Le foto di marea lunare

Spesso facciamo l’errore di credere che qualcuno o qualcosa ci appartenga, ma presto ci accorgiamo che in realtà siamo noi che apparteniamo……

Col vento mi chiama,
è nella mia anima,
nel mio profondo c’è lui
si agita e mi fa agitare
ricorda e mi fa ricordare
è acqua e mi fa piangere
è vita è mi da senso
è amaro come la mia terra
e lasciarlo è lasciare me stessa
e quando sono lontana da lui non ho più anima
lei resta li perché da li proviene
e col vento lui mi chiama
mi parla
mi comanda
mi agita
mi ama
mi da vita
col vento mi raggiunge
e lo amo
e vivo perché è vivo
e piango perché è amaro
e sento perché è vita
e torno perché mi aspetta
col vento mi comanda
e torno perché è amaro
e torno perché gli appartengo

Credevo che il mare mi appartenesse, invece sono io che appartengo al mare.